Test di intelligenza: quanto costa una mail con 3 MB di allegato?

agosto 18, 2006

Nella selva oscura, e demenziale, delle tariffe telefoniche, nascono ogni giorno nuovi rompicapo. Tra amici si è dibattuto su quale fosse il reale costo della tariffa dati di Tim, che sul sito riporta:

Tariffe Internet applicate al traffico GPRS – EDGE – UMTS dall’Italia
0,6 centesimi di euro / KB
(IVA inclusa)

Provate a rispondere d’acchito, ci riuscite a mente, senza calcolatrice? Quanto costa scaricare una mail con 3 mb di allegato?

Chi diceva 18 centesimi, chi 18 euro… Ma è possibile che si debba scervellare su costi sempre più spesso incomprensibili e imprevedibili? Perché la perversione di indicare il costo a kb? Il sospetto viene spontaneo, verrebbe da dire: 0,6 centesimi al kb sembra poco, ma sono la bellezza di 6 euro a MB, ovvero dodicimila delle vecchie lirette!

L’espressione “0,6 centesimi di euro” parrebbe chiara, il soggetto sono i centesimi di euro, per cui zero virgola sei di questi ultimi corrisponde a sei millesimi. Aritmetica.

E tuttavia potrebbe essere che l’estensore del testo (l’azienda Telecom) intendesse 0,06 euro, ovvero sei centesimi. Però può essere che in realtà si volesse intendere 0,006, ovvero sei millesimi di euro, oppure 0,6 euro, che corrisponde in realtà a sessanta centesimi di euro, quindi ancora di più del supposto.

Secondo voi quanto costa quindi una mail con 3 mb di allegato? Qualunque sia la risposta, un furto.

6 Responses to “Test di intelligenza: quanto costa una mail con 3 MB di allegato?”

  1. Scipione Says:

    La matematica non è un opinione!
    Purtroppo chi scrive queste tariffe non sempre mostra onestà.

  2. GD Says:

    0,6 centesimi di euro sono 0,006 euro, perciò

    3 MB = 3072 KB

    3072 KB * 0,006 ~= 18,43 €

    E’ un vero e proprio furto.

  3. Ore18 Says:

    Se lasciano queste tariffe, vuol dire che ci sono i polli che si lasciano spennare.

    Bisogna imparare a boicottare certi servizi…soprattutto quelli inutili come questo.

  4. stargazer Says:

    Sto sperimentando l’internet GPRS proprio in questi giorni. Le tariffe sono esagerate da parte di tutti gli operatori, ma quelle di Tim offendono l’intelligenza. Secondo me una tariffa del genere ha 2 scopi:

    inchiappettare i fessi
    incentivare i canoni flat

    In ogni caso la Tim è da evitare.

  5. Abe Says:

    Salve a tutti, io utilizzo da parecchi anni le connessioni GPRS(e da 2 anni anche l’UMTS)della Vodafone, pagando uun una tantum mensile per un tot di ore di connessione, che a me vanno benissimo poichè utilizzo internet per guardare principalmente le mie caselle mail. Ho sempre trovato chiare ed attendibili i costi di connessione, sessioni da 15 minuti anticipate, per un totale di 240 connessioni. Non ho mai pagato extra perchè faccio attenzione alle sessioni residue chiamando un numero gratuito, e ciò mi aiuta parecchio.
    Questo operatore è sempre stato abbastanza chiaro con le tariffe, rispetto alla TIM hai un idea chiara delle operazioni che compi, se dovessi consigliare a chi come me non ha linea telefonica a casa, una connessione internet senza pretese, consiglierei vivamente la Vodafone.
    Tanti saluti, Abe.

  6. aghost Says:

    >Bisogna imparare a boicottare certi servizi…soprattutto >quelli inutili come questo

    puoi boicottare quando hai alternative, io non ne ho nessuna: dove abito io arriva solo edge si tim :(

    Quello che mi incavolare è la disonestà di non avvisare quando si sfora il bonus, far pagare 6 euro a mb è semplicemente indecente


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: