Prodi rovisterà nei nostri conti correnti

novembre 3, 2006

Conti correnti, assegni, carte di credito, il fisco potrà ficcare il naso nei movimenti di denaro di ogni cittadino, e non sarà più necessaria l’autorizzazione di un giudice.

Sono queste le incredibili novità contenute nella circolare n. 32 dell’Agenzia delle entrate sulla lotta contro l’evasione fiscale (sic!).

Già lo scippo di Giuliano Amato nel 1992, quando decise un prelievo forzoso del 6×1000 dai conti correnti degli italiani, di notte, come un borseggiatore di strada, pareva un atto incredibile in una democrazia.

Oggi si fa di peggio, abolendo di fatto il segreto bancario e spazzando via qualsiasi pretesa riguardo alla privacy dei cittadini. Magari si sta già pensando di rifare quello che ha fatto Amato, che pure era considerato uno di centrosinstra.

Suggerirei però una soluzione più pratica: perché limitarsi a dei controlli? Si prendano pure i soldi dal conto corrente, automaticamente. Anzi, si prendano dirrettamente quel che gli serve. Perché perdere tempo in inutili e complicati calcoli fiscali?

Urge una manovra finanziaria? Alè, si pigliano i quattrini da x milioni di conti correnti e buonanotte. C’e’ un buco imprevisto nel bilancio? Zac, un bel prelievo notturno. Manca la copertura finanziaria per una grande opera? Oplà, si “ritira” il dovuto tosando ancora un po’ il popolo bue.

Che è tanto buono e paziente, mugugna un po’ ma poi lascia fare.

10 Responses to “Prodi rovisterà nei nostri conti correnti”

  1. Warfox Says:

    Orgoglioso e felice di lavorare in terra straniera. Peccato solo non potercisi trasferire.

  2. aghost Says:

    dove esattamente? :)

  3. Warfox Says:

    Swiss.. :) Bel paese.. peccato per il tedesco.. :P

  4. aghost Says:

    …e per gli svizzeri :P


  5. Anch’io ho pianto al mio ritorno in Italia! :(

    Comunque questo posto è sempre più uno schifo! …mi sa che lo riabbandonerò presto!

    In ogni caso gli Italiani se lo meritano, un popolo di cioccolatai che sanno solo lamentarsi al bar e poi, basta mettere due partite in più e un reality del caxxo e tutto si risolve!

  6. Warfox Says:

    Mah ti dirò.. non direi peccato per gli svizzeri.. Se non altro il livello di civiltà è più alto anche rispetto a regioni come la lombardia. Quà quando sei sulle strisce si fermano per farti passare.. In italia fanno a gara a farti diventare una striscia. In coda non trovi il furbone… o se lo trovi indovina che targa ha?? Gli uffici pubblici funzionano in modo egregio, se un politico fà una cazzata si dimette, da noi nemmeno da condannati per reati gravi hanno la decenza di sparire e gli esempi potrebbero continuare all’infinito.

  7. Roberto Says:

    Li avete votati? E allora PAGATE!!!


  8. Si ma così pagano anche quelli che non li hanno votati!
    Non è giusto! Sigh SOB!
    Massimo

  9. abu Says:

    Resta il fatto che in Italia l’evasione fiscale è endemica e enorme.

    Permettere al fisco di richiedere più facilmente agli operatori finanziari e creditizi informazioni sulle operazioni dei clienti, toglie poco alla privacy (quelle informazioni, con iter più lunghi e complessi, potevano essere ottenute comunque), e aggiunge molto all’efficacia degli strumenti di lotta all’evasione fiscale.

  10. Wanda Bucci Says:

    La lotta all’evasione sarebbe si una semplicità unica, basterebbe avere la volontà di combatterla…

    Esempio: datemi la possibilità di scaricare una quota della spesa dell’idraulico o dell’imbianchino e nessuno passa la porta di casa mia senza avermi rilasciato la mia bella ricevuta.

    Lo devo pagare comunque, che convenienza ho a pagare il 20% di iva allo stato attuale delle cose?

    Sarebbe semplice e conveniente per i cittadini e per lo stato, ma poi a chi si darebbe la colpa per i buchi di bilancio magari creati da un aumento di stipendio dei parlamentari in momenti di crisi??


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: