Papa Ratzinger e la pedofilia, prove tecniche di democrazia

maggio 16, 2007

Su Googlevideo circola un video assai scabroso: è il documentario della BBC sullo scandalo dei preti coinvolti in reati di pedofilia, nel quale viene tirato in ballo addirittura il Papa Joseph Ratzinger.

Nel documentario, trasmesso in Inghilterra nel 2006, si richiama in particolare un documento di Ratzinger in cui si rinnova il divieto di testimoniare in tribunali civili, pena la scomunica, per reati di abusi sessuali nei quali sono coinvolti religiosi.

Si tratta insomma di una prova molto grave e assai più imbarazzante del fatto che il Papa in gioventù militasse nella Hitlerjugend (gioventù hitleriana). Tra l’altro Ratzinger sarebbe sotto processo negli USA con l’accusa di favoreggiamento alla pedofilia per aver ostacolato le indagini dei magistrati quando era “Prefetto della congregazione per la dottrina della fede”.

In Italia il documentario della BBC non è mai andato in onda, né i giornali né altri mezzi di informazione vi hanno fatto accenno. Ora però il video circola liberamente su internet, e sui blog italiani è iniziato il tam-tam con la diffusione dell’indirizzo della versione sottotitolata in italiano. Anche Punto Informatico, la più importante rivista italiana su Internet, ne ha dato notizia.

Attenzione perché ora, secondo me, sta per nascere un caso che rischia di diventare una bomba: che accadrà ora? Il Vaticano farà “pressioni” su Googlevideo per far rimuovere il video? Farà finta di nulla? Si verificherà la situazione grottesca che su internet tutti ne parlano ma sui media “mainstream” neanche una parola?

Sarà molto interessante vedere come si sviluppa la questione perché si tratta, a ben vedere, di prove tecniche di democrazia. Quella vera, non quella fasulla dei mass media.

Annunci

44 Responses to “Papa Ratzinger e la pedofilia, prove tecniche di democrazia”

  1. Carlo Says:

    Cose vecchie, esacerbate da nuove situazione in cui i laicisti si stanno trovando, dopo il fallimento della contromanifestazione per l’orgoglio laico.
    Aprite la vostra mente, il mondo non è solo quello del web, c’è molta gente che segue il Papa che se ne infischia delle vostre elucubrazioni mentali.
    Smettetela, non ne possiamo più.
    Un appunto anche ai gestori di OK Notizie: non si può occupare il 40% dello spazio disponibile a messaggi che hanno per solo argomento il denigrare la figura del Papa.

  2. Arturo Paleni Says:

    ho visto il documentario della BBC. Al di là dei dettagli che fornisce, tratta un argomento noto
    e stranoto. Lascia comunque sempre stupefatti
    la protervia con cui la chiesa gestisce simili avvenimenti, preoccupandosi unicamente di….
    insabbiare tutto.
    E poi si ergono a paladini della famiglia, dei
    giovani e quant’altro !!

    Alla larga

  3. pigna Says:

    nessuno dirà nulla, se rimozione ci sarà passerà anch’essa sotto silenzio, dei mass-media ovviamente… rendere pubblica la censura o richiederla pubblicamente servirebbe solo a diffondere la notizia, vanisse pure distorta… meglio il silenzio (per loro).
    e la crociata del papa contro i mezzi di comunicazione e Internet soprattutto dipenderà forse anche da questo?

  4. aghost Says:

    rispondo a carlo: l’argomento che si tratterebbe di “cose vecchie” mi pare una giustificazione bizzarra. Non è che la gravità di certi comportamenti decada col tempo. Anche Berlusconi in certi processi cercò di difendersi sostenendo che erano “cose vecchie”. Nel caso del Vaticano e del documento di Ratzinger, che aveva lo scopo di insabbiare certi scandali, proprio per l’autorità morale che la Chiesa pretende di avere, si tratta di un fatto gravissimo, così com’e’ gravissimo che i media nascondano certe notizie.

  5. zeroaudience Says:

    Carlo di cosa non ne puoi più? Di sentire che Ratzinger (come minimo) sta dalla parte del marcio? E che è colpa nostra?

    All’autore del post, compimenti ;)

  6. zeroaudience Says:

    Volevo dire compLimenti :P

  7. aghost Says:

    anche il sito di beppe grillo, che pare abbia 150 mila visite al giorno, ha dato la notizia. Vediamo che succede ora :D

  8. pigna Says:

    purtroppo almeno in Italia a dirigere l’opinione pubblica sono i mass-media… se la notizia non la riprendono loro Beppe Grillo non basta


  9. Dopo Grillo pensa che i media mainstream non potranno far finta di nulla….

  10. aghost Says:

    infatti ora comincia la fase più interessante :)

  11. aghost Says:

    Repubblica dà la notizia, nascosta nella sezione “esteri” :)))

    http://www.repubblica.it/2007/05/sezioni/esteri/video-preti-pedofili/video-preti-pedofili/video-preti-pedofili.html

    Forse che i blog sono all’estero? O si riferiscono al Vaticano? :)

  12. Stella Says:

    Oddio,è terribile, non è possibile !!! Sono sconvolta !!

  13. aghost Says:

    stella ecchè, non lo sapevi? :)

    Con la storia del Papa nella hitlerjugend se la sono cavata dicendo che era giovane e che a quell’epoca c’era poco da scegliere… anche se taluni dicono che si fosse arruolato nelle SS come volontario (certo che da nazista a papa c’è un bel salto.. :)))

    Però con la storia della pedofolia non ci si può nascondere dietro gli errori di gioventù :)

  14. aghost Says:

    In quanto “capo di stato in carica”, l’attuale Papa Benedetto XVI, ha avanzato richiesta formale d’immunità al Presidente degli Stati Uniti, che non ha ancora reso nota la sua decisione.

    L’avvocato David Shea di Houston ha denunciato in sede civile il cardinale Joseph Ratzinger davanti alla Corte distrettuale del sud del Texas per la copertura data ai membri del clero responsabili di abusi sessuali soprattutto su minori…

    http://canali.libero.it/affaritaliani/politica/papaccusatoprocesso.html

  15. hronir Says:

    Cavolo, io ci speravo davvero, ma siamo davvero in un paese di m…
    Su repubblica.it gia’ non si trova piu’ il link all’articolo (la pagina c’e’ ancora, ma o conosci il link, o non c’arrivi…) mentre corriere.it e’ davvero riuscita a fare *completamente* finta di niente!!!
    Ho sentito dire
    http://www.pandemia.info/2007/05/17/pedofili_nella_chiesa_internet.html
    che Santoro ne ha parlato ieri ad AnnoZero, ma sul sito della rai c’e’ un riassunto stringatissimo della puntata e non ne accenna nemmeno: qualcuno sa com’e’ andata?
    Cazzo, cazzo, cazzo! Queste prove tecniche di democrazia si stanno dimostrando davvero fallimentari!!!

  16. aghost Says:

    anche oggi i media “mainstream” fanno gli indiani, che vergogna!

  17. MFP Says:

    La tecnica è sopraffina… ogni volta che qualche prete si tromba un ragazzino il Vaticano gli cambia immediatamente diocesi per sottrarlo agli occhi della comunità, e allo stesso tempo da fondo alle sue possibilità diplomatiche per appianare eventuali problemi con la legge. Uno dei peggiori preti pedofili americani al momento serve nella seconda chiesa di Roma… sembra quasi che più la fai grossa, più ti avvicini a S. Pietro. Io, se fossi un cattolico, mi farei protestante… ma per fortuna non sono neanche cristiano :)
    Comunque Aghost permettimi di darti un consiglio: quando scrivi a proposito della chiesa in termini non strettamente celebrativi, ricordati sempre (se è vero anche per te come lo è per me) di esplicitare il fatto che la libertà di culto è importante e non si vuole impedire a nessuno di credere in qualcosa… ma semplicemente ci si indigna per X Y Z. Perchè altrimenti il cristiano-tipo ti bolla per “anti-ecclesiastico” e si rifiuta inconsciamente di accettare la realtà che gli stai mostrando; se non fai questa premessa l’orrore di quello che racconti inibisce proprio quelli che dovrebbero aprire bene gli occhi e cercare di epurare il loro mondo religioso da quegli orrori… cosa che tra l’altro solo loro lo possono fare, perchè noi altri siamo estranei. Quindi di fatto senza un po’ di bacchettoneria preventiva, parlando di certe cose non fai altro che alimentare i loro fondamentalismi religiosi!

  18. aghost Says:

    si però c’è un problema: io sono VERAMENTE ANTI- ECCLESIASTICO :))))

    Considero le religioni, TUTTE, alla stregua delle ideologie, anzi peggio :)

    Ciò detto ciascuno deve poter credere a ciò che gli pare, anche alla Fatina dai capelli turchini. Dirò di più: tutti devono poter dire quello che pensano, anche quelle che ci sembrano le peggiori bestialità.

    Trovo assurdo, per dire, che ci siano reati come “apologia del fascismo”: ciascuno deve poter fare l’apologia di quel che gli pare, anche del nazismo o del razzismo. La parola, almeno quella, deve essere libera, sempre, su qualsiasi argomento :)

  19. aghost Says:

    mentre praticamente la gran parte dei media mainstream fa finta di nulla, Avvenire è costretta a rompere il silenzio sul documentario della BBC:

    Una “infame calunnia via Internet” ai danni “della Chiesa e di Ratzinger”. Con queste parole, in un editoriale, il quotidiano ‘Avvenire’ si scaglia oggi contro la diffusione da parte di un sito Web, con sottotitoli in italiano, del documentario su preti cattolici e abusi sessuali mandato in onda dalla Bbc nel 2006.

    Il giornale dei vescovi italiani contesta su tutta la linea il contenuto del video, “un pot-pourri di affermazioni e pseudo-testimonianze – così lo definisce – che furono apertamente sconfessate a suo tempo dalla Conferenza episcopale inglese”.

    E in particolare rigetta “l’accusa rivolta a Joseph Ratzinger di essere stato niente meno che il responsabile massimo della copertura di crimini pedofili commessi da sacerdoti in varie parti del globo, in quanto ‘garante’ per 20 anni – da quando fu nominato prefetto vaticano – del testo ‘Crimen sollicitationis’, che è un’istruzione emanata in realtà dal Sant’Uffizio il 16 marzo 1962”.

    Secondo Avvenire, “quel documento veniva presentato dalla Bbc come un marchingegno furbesco, escogitato dal Vaticano per coprire reati di pedofilia, quando invece si trattava di un’importante istruzione atta ad ‘istruire’ i casi canonici e portare alla riduzione allo stato laicale i presbiteri coinvolti in nefandezze pedofile”. “Insomma – ribadisce il quotidiano della Cei -, un insieme di norme rigorose, che nulla aveva a che fare con la volontà di insabbiare potenziali scandali”.

    http://www.rainews24.it/notizia.asp?newsID=70104

  20. aghost Says:

    poi mi pare singolare che il Vaticano reagisca duramente alle “calunnie” senza però intraprendere azioni giudiziarie… :)

  21. MFP Says:

    Aghost… Chiesa è Ecclesia… Ecclesia è Comunità… Comunità sono i credenti. Se vuoi fare fuori la Chiesa, devi agire sui credenti… e i credenti non ti stanno neanche a sentire a meno che non fai quella bacchettoneria preventiva! Te lo dice uno che tra gli obiettivi da realizzare in una vita sola ha quello di far si che le religioni rivelate siano un ricordo del passato… Abbi fede, far un po’ di bacchettoneria preventiva con i bacchettoni non è peccato per la religione degli atei! :P

  22. aghost Says:

    mpf, io non ho obiettivi cosi alti come i tuoi, io non voglio “far fuori la chiesa” :) A me interessa “solo” tutti possano dire semplicemente la loro :)

  23. aghost Says:

    dunque pare che Santoro abbia intenzione di trasmettere l’inchiesta della BBC nel suo programma e che quindi abbia comperato i diritti. Non si sa ancora se la RAI l’abbia autorizzato o meno. Mi pare difficile :)

    Se fosse trasmesso dalla Rai lo scandalo scoppierebbe in tutta la sua (sacrosanta) virulenza. M può accadere una cosa simile in Italia? Resto scettico.

  24. Stella Says:

    Secondo me avresti dovuto calcare la mano in quello che hai scritto, già che c’eri….Attirare di più l’attenzione e aggiungere qualche particolare in più…Rendere meglio l’idea della gravità dell’accaduto e magari provocare quelli che fanno i sordi quando gli si dice qualcosa che preferiscono non sentire per non dover ammettere che le loro convinzioni erano e sono sbagliate…E’ dura dover ammettere di esser stati buggerati da qualcosa e qualcuno in cui si è creduto per tutta la vita, sai?


  25. RAI sì all’acquisto del documentario sui preti pedofili

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2007/05_Maggio/22/cappon_preti_bbc.shtml

    Staremo a vedere, soprattutto la traduzione in italiano.

  26. aghost Says:

    grazie della segnalazione sbronzo di riace, sono curioso di vedere come va a finire :)

  27. aghost Says:

    sul blog di zambardino si legge:

    “a proposito del sito, c’è chi ha detto che Repubblica.it avrebbe censurato il video. Basterebbe leggere fino in fondo gli articoli: vi si diceva, in quello di venerdì 18, che il video era stato non linkato perché la società detentrice dei diritti per l’Italia aveva diffidato il sito dal farlo, in pendenza del tentativo di vendita ad una emittente italiana. E adesso sappiamo anche qual è il cliente italiano”
    [http://zambardino.blogautore.repubblica.it/2007/05/21/e-grazie-alla-rete-per-un-pezzo-di-verita/#comments]

    a me non pare che Repubblica abbia dato il giusto spazio alla notizia, anzi. Osservo piuttosto la discrepanza tra lo spazio dato sul sito e quello sul cartaceo. Nel primo caso è stato molto di più, perché? Le notizie hanno una importanza diversa a seconda del mezzo su cui sono pubblicate? Per me una notizia importante qulcunque sia il medium sul quale è pubblicata.

    Riguardo alla “diffida” di linkare, mi pare una giustificazione francamente grottesca.

  28. hronir Says:

    http://hronir.blogspot.com/2007/05/tutti-contro-la-bbc.html

    E’ incredibile, ma questo post di Nicotri risale a piu’ di un mese fa! E questa e’ la sua reazione allo “scandalo” di questi giorni…

  29. aghost Says:

    ottima segnalazione hronir, ci ho fatto un post :)

  30. MFP Says:

    Scherzavo Aghost… neanche io voglio “far fuori la chiesa”… credo che “far fuori” sia in generale una perdita di tempo. Era per dire teatralmente che non sono propriamente un loro fan… diciamo che ci ho discusso parecchio fin da quando appesi una vignetta satirica (spermatozoi che voleva uscire dallo scroto… del papa) nella bacheca di classe… di una scuola privata gestita da un ordine di preti. A me, se uno vuole credere ad un coniglio rosa alto 2 metri o a qualsiasi altra cosa… non mi tange… fintanto che non costringe a pagargli vitto e alloggio con il mio 740.

  31. moebius93 Says:

    ciao a tutti,
    andra’ sicuramente tutto a “tarallucci e vino”; nessun giornalista “serio” affronterà mai il problema del pedopapaprotettore; ha troppo potere, troppi soldi ( tra l’altro, nostri, dello Stato Italiano ) ed ha troppi parlamentari di dx e sx, vedi Opus Dei et similia.
    Basterebbe che il ..signor Betori della CEI denunci, per diffamazione , la B.B.C. oppure che smentisca la lettera firmata da ratzinger e da quel volpino di Tarcisio Bertone del 18.05.2001, in possesso dell’avv. daniel J.Shea….
    Non serve sicuramente un dio del giornalismo, ma solo un matematico; 2+2=4, ma si sa in Italia, per fede, può fare 7, 8, 9 o chissà che!
    N.B. Per chi volesse aggiornarsi, oltre i 4500 “predofili” statunitensi denunciati, ce ne sono stati anche in Brasile, Irlanda,Canada,Olanda etc. ( non è uno starnuto!!).

    In Italia, oltre a qualcuno, gli altri sono stati adeguatamente tutelati, al fine di proseguire ad esercitare la loro “passione” in siti meno esplorati!!
    Fino a quando dovremo finanziare questi truffatori e delinquenti organizzati??
    Occhio però, perché se parlate male di preti, papi e monsignori sareste tacciati di “terrorismo” in primis dai vostri cari eletti in Parlamento sia di dx che di sx; gli ALTRI O SONO MASSONI E/O DELL’OPUS DEI!
    VIVA LA VERA INFORMAZIONE !!
    … solo in piccolissima parte attiva nel nostro Paese!
    Ciao a tutti!!

  32. moebius93 Says:

    Qualora non foste tutti soddisfatti della complicità del sig. ratzinger ( fra l’altro uno degli Illuminati, per curiosità cercate sul web il perché)verificate il corriere della sera del 21.09.2005 e le dichiarazioni del vice ministro della giustizia u.s.a. peter keisler!!
    Da ricercato ratzi è diventato capo di stato, con summa gioia dei paparatziger e del fu adolf di cui nessuno dubita che fosse sicuramente ” simpatizzante “.
    Ma quale TV lo dirà mai, almeno per un tempo più durevole degli spot che infestano l’etere (e non solo )per “fottersi” l’otttopermille e più??
    ciao bimbi!!!

  33. moebius93 Says:

    P.S.
    Seguirà sicuramente una collana della serie “ratzinger ed il Furher”….. come il papa cercò di redimere Hitler …
    L’autore sarà sicuramente una persona molto obbiettiva, di provato profilo morale e sicuramente ” super partes “: Vitt.Messri!!!Mamma mia!!!( Prefazione di un certo Ruin-o!!)
    Allora stiamo tranquilli!!
    Ariciao!

  34. aghost Says:

    moebius, non so come finirà ma temo che lo scandalo sarà sgonfiato ad arte. Già nel programma di Santoro si è stabilito che la controparte, il Vaticano, dovrà avere AMPIA RAPPRESENTANZA.

    Si applicherà cioè in modo abnorme quella norma demenziale e ipocrita che si chiama “par condicio”, per cui non si può più dir nulla se non c’è presente la controparte. Ma chi l’ha stabilita questa cretinata?

    Immaginiamoci una stupidaggine simile applicata ai blogger :)))

  35. moebius93 Says:

    Caro aghost,
    non sono un profeta, ma già lo sapevo. D’altronde Santoro, non si è mai veramente dimostrato super partes, ( si potrà incazzare come vuole, ma ne sono stato testimone!).
    Quello che mi preoccupa seriamente è che chi paga, manifestazioni, giornali, convegni ed Avvocati!!!! ( a livello statale, regionale, provinciale e comunale ) siamo sempre noi!!! Il popolo bue che lavora e quei pezzi emeriti di m…. che non fanno un cazzo vivono una vita super agiata, ovviamente devolendo in beneficienza,( ca il 15% ) vedi caritas etc.etc., guarda caso I NOSTRI SOLDI!!!!!
    Ma in che paese viviamo?????
    – Un papa salvato dall’incriminazione perché divenuto capo di stato;
    – L’applicazione del ” crimen Sollicitationis” a livello mondiale!
    – La sepoltura, in Sant’Apollinare di un criminale della Banda della Magliana, sicuramente contiguo agli interessi, non solo economici, dello Stato Città del vaticano.
    – Che tal papa nazistinger ( nonchè protettore, pappa, magnaccia, peracottaro, si può dire ?( non è vero? ) si mostri con i simboli degli “illuminati” ( nati nel 1776 ) (croce a bracci uguali più fiaccola !!)
    Mi dispiace, non basta un santoro !!!
    Proporrei un’abolizione totale di finanziamenti statali a chicchesia: partiti, fondazioni, onlus finte onlus (l’Avvenire è una S.P.A., €.5.900.990,04, solo nel 2004 )le donazioni non deve farle lo Stato, ma i volontari o no??
    Un otto permille che fa incassare più di novemiliardidieuro annui a dei truffatori è tutto un programma!!!
    Meditiamo bimbi!!!
    Lo so, ma noi combattiamo dei delinquenti i cui difensori continuiamo a pagare lautamente!!!!
    Ciaooooooooooooooo!

  36. sonia Says:

    LA CASA DELLE LIBERTA’

    ECCO L’ELENCO DELLE PERSONE IN PARLAMENTO CHE HANNO FIRMATO UN’APPELLO PER LA CENSURA DEL VIDEO IN TV …complici come ratzinger, vogliono il silenzio

    senatori Antonio Battaglia (An), Laura Bianconi (Fi), Paola Binetti (Margherita), Luigi Manfredi (Fi), Alfredo Mantovano (An), Luca Marconi (Udc), Gaetano Quagliariello (Fi), Giacomo Santini (Dc), Gustavo Selva (An), Francesco Storace (An) e i deputati Isabella Bertolini (Fi), Gabriella Carlucci (Fi), Riccardo Migliori (An), Angela Napoli (An), Patrizia Paoletti Tangheroni (Fi), Simonetta Licastro Scardino (Fi), Roberto Ulivi (An), Luca Volontè (Udc), Michele Vietti (Udc) e Marco Zacchera (An) .

    Che bella compagnia ! 8 fascisti (che di censura se ne intendono ) 7 forzisti ( obbedienti alla mafia ) 4 democristi ( il partito papale ) ed una margheritina che usa il cilicio ( forse per espiare le colpe dei pedofili ).

  37. Moebius 93 Says:

    Tutto come previsto: I preti Fisichella e Di Noto (quest’ultimo contro la pedofilia; ma perché, noi siamo a Favore???? )Il santoro che interrompe,pedissequamente sia 0’GORMAN che odifreddi, ma mai i preti!!!)
    Nessuno ha parlato del documento successivo al Crimen sollicitationis ovvero DE DELICTI GRAVIORIBUS firmato dal Nazinger e da Tarcisio Bertone…. che schifo!!!
    Smettiamo di delegare associazioni di soccorso ai preti tipo Antimafia, Anticamorra, Antiusura, Antipedofilia ecc..E’ come mettere la volpe a guardia del pollaio!!!
    E per giunta pagata con i nostri soldi!!!!!!!!!!!!!!
    Maremmma maiala!!!!!!!!!!!!!

  38. aghost Says:

    si davvero moebius. Sono riusciti a far sgonfiare tutto. Questa omissione da parte di Santoro è strana, a meno che il tutto non gli sia servito solo per farsi un po’ di pubblicità. Se avesse tirato in ballo Il “decliti gravioribus” magari la trasmisisone non gliela facevano fare e allora ha abbassato il tiro.

    Il SUO risultato l’ha comunque raggiunto. La verità un po’ meno

  39. aghost Says:

    come volevasi dimostrare:

    “La trasmissione di Santoro ha registrato un vero e proprio record di ascolti, è stata seguita da 4.781.000 spettatori con il 21,01% di share. Si tratta del risultato migliore da quando Santoro, il 14 settembre dello scorso anno, è tornato in tv.”

  40. moebius 93 Says:

    Come volevasi dimostrare…tutto a tarallucci e vino.
    Il video è un falso, si tratta di pochi casi…e via discorrendo.
    Aspettiamo una denuncia per diffamazione da parte della ciesa nei confronti dei falsari, del vice ministro della giustizia u.s.a., dell’avvocato Shea di Boston…
    non ci sarà sicuramente, l’importante è insabbiare.
    Quanti quotidiani hanno affrontato l’argomento???
    No la loro battaglia continua su altri fronti, tipo spot per fottersi l’8×1000 sulla pelle di persone veramente impegnate, missionari ed a carico dei cittadini italiani ecc.
    Però non c’è trasmissione o format ove non ci sia un religioso più o meno nascosto… non c’è quiz, vedere per credere, ove non vi siano riferimenti a chiesa, gesù, miracoli santi ed ammennicoli vari.
    Resta il fatto che santoro interrompeva puntualmente il giornalista della BBC O’GORMAN ed il grande ODIFREDDI, nonché TRAVAGLIO, ma mai, dico mai, i signori prelati, che francamente si noscondevano dietro un dito ed hanno in parte fatto la figura di venditori di fumo ( ovvio che non parlo di hashisch, marijuana ecc. ) ma proprio del fumo, del nulla.
    Visitate http://www.YESHUA.IT;
    Se rinasco faccio il prete!!!!
    Un comodo mestiere, non pago nulla, non pago tasse e se faccio cazzate mi trasferiscono, ovvero mi danno “una nuova piazza dove operare”.
    N.B.: Comunque ci sono tanti laici che fanno beneficienza, prestano la loro opera più e meglio di tanti preti!!!!!!!!
    ciao bimbi


  41. Lode ai due additati nelle loro diverse epoche, come, ” I CRIMINALI ” essi hanno risvegliato spiritualmente l’umanità e portato salvezza nella UNIVERSALITA’ DELL’IDDIO UNO – UNIVERSO, mi riferisco ad AKEHNATON e a JESUS CRISTUS, ciò sia chiaro per tutti.

  42. Moebius93 Says:

    E cavolo:
    Chiesa in USA condannata a pagare $660.000.000 (seicentosessantamilioni)per abusi sessuali su minori.
    Era ora, ma i soldi sono sempre i nostri!!! Ciao


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: