Quando la faccia è come il c*BEEP!*: Selva ha ritirato le dimissioni!

luglio 17, 2007

Da non credersi: il senatore Gustavo Selva, dopo la vergogna dell’autoambulanza usata a sbafo, ha ritirato le dimissioni.

«I cittadini mi chiedono di restare» si è giustificato in aula. «E’ mio dovere e rispetto per voi. Se voi mi assolvete potrebbe sembrare la casta che si autodifende».

Powered by ScribeFire.

Annunci

19 Responses to “Quando la faccia è come il c*BEEP!*: Selva ha ritirato le dimissioni!”


  1. Non ho parole, sono disgustato.

  2. Alessio Says:

    i cittadini suoi colleghi?

  3. frap1964 Says:

    Ora manca solo che, dopo la denuncia in Procura, il Senato non dia l’autorizzazione a procedere e il quadretto è completo.

    Si può scrivergli qui per fargli tanti tanti complimenti: selva_g@posta.senato.it
    Ma probabilmente le e-mail non è nemmeno in grado di leggerle…

    Si può invece scrivere a Fini perchè almeno espella definitivamente questo [omissis] dal partito: fini_g@camera.it

  4. Alessio Says:

    se avesse avuto un blog come Gentiloni chissà quali commenti gli avrebbero lasciato i suoi “cittadini” :)


  5. Sentita ora al tg2: secondo la Cassazione il vaffanculo non è più un’offesa, ma un’espressione di uso comune.

    Quale migliore occasione per festeggiare il lieto evento!

  6. Stella Says:

    Ossignore, ogni giorno una nuova….

  7. Alessio Says:

    purtroppo non si può generalizzare, mandare a quel paese non costituisce ingiuria solo se è una manifestazione di insofferenza, mentre se ha carattere di spregio si

    quindi resta a discrezione di chi valuta il caso…
    http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=1.0.1114800424

  8. Alessio Says:

    questo episodio fa tornare in mente un passaggio di report
    ******************
    PIERCAMILLO DAVIGO – Consigliere di Cassazione
    Ai pubblici funzionari, è richiesto di avere disciplina d’onore. Allora se vuoi continuare a fare il pubblico funzionario non prendi la prescrizione. Oppure se vuoi continuare a fare il pubblico funzionario non patteggi, non ricorri all’applicazione di pena. Se sei innocente ti difendi e accetti l’esito del giudizio.

    SABRINA GIANNINI
    Quindi lei sostiene che ci vorrebbero dei correttivi normativi, affinché il pubblico funzionario se accetta invece la prescrizione…

    PIERCAMILLO DAVIGO – Consigliere di Cassazione
    Venga colpito disciplinarmente se viene meno il requisito dell’onore che è un bene previsto, anzi imposto dalla Costituzione per chi svolge pubbliche funzioni.
    *************
    riferendosi forse a
    Art. 54.
    Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.
    I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge.

    ora, nel caso in questione (e a dire il vero in molti altri), dov’è l’onore e la disciplina?

  9. aghost Says:

    onore? ah ah ah

  10. aghost Says:

    d’ambra, certo che commentare con “no comment”…. :(

  11. aghost Says:

    domanda tecnica: Selva ha giusticato il ritiro delle dimisisoni sostenendo che un senatore in meno al polo avrebbe significato un giorno in piu a prodi (considerata la maggioranza ballerina).

    Ma se Selva decadesse dalla carica di senatore non sarebbe sostituito da un altro forzista? (sperabilmente meno stronzo).

    Se così fosse il suo tentativo di giustificazione sarebbe non solo indecente ma anche menzognero

  12. sapientino Says:

    Quindi ,….allora,………se dico……:

    UFFAAAAAA!!!!….CHE PALLE!!!!!!!…CHE NOIA!!!!!!
    VAIAFFFFFFFANCUUUULOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!

    sono a posto…??? :-))))))))))))))………

    ….è una manifestazione di insofferenza , di disagio verso questi che non sono più “UOMINI” ma delle ridicole e grottesche marionette senza più nessun “Onore” e amore verso la patria ove vivono e i loro cittadini compatrioti.

    …..

  13. Alessio Says:

    al posto di selva sarebbe andato il primo senatore di AN non eletto, anche se ignoro la tempistica necessaria al rimpiazzo
    quindi si, le giustificazioni che ha portato sono solo retoriche


  14. Lui ha ritirato le dimissioni per non mettere in imbarazzo gli altri senatori i quali avrebbero dovuto approvare o respingere le dimissioni, insomma ha fatto un’opera di bene nei confronti di persone di una certa età.

    Infatti è noto che Gustavo Selva è iscritto alle giovani marmotte.

    Vedete che anche lui ha una coscienza?


  15. ho vinto due birre!!!

  16. Francesco Says:

    Tutto questo e’ davvero scandaloso, e la “Casta” politica continua auto proteggersi!!!! Ed il popolo paga!!! Purtroppo non esiste una soluzione semplice e veloce soprattutto perche’ la “CASTA” non la fare applicare mai!

    Francesco

  17. Tiberio Says:

    vaffanculo ai senatori che frodano le casse dello stato con incarichi truffa. se sono lì solo per prendere uno stipendio stanno rubando i nostri soldi. questa gente DEVE dimostrare di essere innocente, e se non lo è DEVE andare AFFANCULO, in senso esclusivamente dispregiativo e DEVONO ritenersi molto fortunati per questo.

    distinguere tra un vaffanculo insofferente e un vaffanculo dispregiativo, oltre che ipocrita, è discriminatore verso gli omosessuali che vorrebbero esserci mandati e che, come tutti, di solito, non trovano tutte queste occasioni. visto che ci siamo togliamo anche il burka razzista a questa destra, chiediamo che mandino affanculo mussolini e discendenti con la tipica faccia bifronte di famiglia.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: