La “tregua” di Padoa il vampiro

agosto 28, 2007

Dunque secondo Padoa Schioppa siamo in guerra. Ma stavolta al governo hanno deciso una tregua, una “tregua fiscale“. Questa terminologia bellica la dice lunga su concetto che lorsignori hanno della politica, e del rapporto Stato-cittadini.

Come i signorotti medievali sedàvano le ribellioni del popolo affamato con qualche paterna concessione, allo stesso modo le oligarchie più pagate del mondo cercano di rabbonire gli italiani con le solite promesse. Ma con quale credibilità?

Powered by ScribeFire.

Annunci

One Response to “La “tregua” di Padoa il vampiro”

  1. Luca Rosso Says:

    Credo che il fatto che non siano comunicatori sia palese.

    Il fatto che hanno fatto una finanziaria in base a quanto pagavamo l’anno prima e si aspettavano degli introiti. Introiti che si sono rivelati maggiorati. Per colpa di chi? L’idea è si sia cominciato ad evadere meno, perché che io sappia non mi pare che l’economia giri meglio.

    Dal momento che si riesce a far pagare anche chi prima riusciva a sgattaiolare permette di mollare la presa. D’altronde non puoi mai sapere che paga e chi no, dunque cominci con il far pagare di più a tutti.

    Peccato comunque che non siano buoni comunicatori, una altra occasione persa :-)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: