Lo scoop sullo scoop

settembre 20, 2007

Per la prima volta in Italia qualcuno si è dimesso per un articolo su internet.

Riccardo Capecchi, funzionario statale beccato sull’aereo di Stato di Rutelli&Friends nel volo al Gran Premio di Monza, si è dimesso dopo che il suo nome e la sua foto sono stati pubblicati sul sito Dagospia.

Negli USA i blogger fanno dimettere i senatori, da noi gli oscuri funzionari di Stato. E’ comunque un buon inizio, insomma meglio di niente. In questo caso un sito di gossip, Dagospia, ha fatto lo scoop sullo scoop (le foto de L’Espresso). La prova di quanto siano stucchevoli gli steccati tra mezzi di informazione diversi.

Powered by ScribeFire.

Annunci

2 Responses to “Lo scoop sullo scoop”

  1. superbisco Says:

    eheheh, negli USA i giornali stessi facevano cadere un presidente Nixon…

  2. CasinaMauradier Says:

    L’incarico di Capecchi non era proprio di primo piano. Non era egli consulente, consigliere, assistente di Prodi o di Letta e neppure un funzionario della Presidenza del Consiglio. Era uno dei collaboratori del Capo della Segreteria di Prodi (grazie all’amicizia con Letta). L’incarico, iniziato a gennaio 2007, era a termine: finiva fra due mesi. Il signore in questione non rimane disoccupato, torna a fare il dirigente alle Poste: auto aziendale gratuita completa di bollo, assicurazione, benzina e manutenzione; assistenza sanitaria integrativa gratuita; smartphone e traffico telefononico gratuiti; 14 mensilità da dirigente bonus aziendale. Dimettendosi non ha perso nulla e molto ha guadagnato.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: