L’illusione della democrazia diretta

ottobre 16, 2007

Le primarie del PD hanno scatenato i voli immaginifici sulla cosiddetta democrazia diretta. Si gabella cioè l’elezione di Veltroni come chissà quale miracolo di democrazia popolare. Si perpetua in realtà la solita presa in giro della democrazia della rappresentanza, dove qualcuno sceglie i candidati e poi si chiamano gli elettori a legittimare “la scelta”.

Ma che scelta è se io non posso scegliere chi mi pare, ma solo tra pochi candidati già selezionati dalle oligarchie politiche? Se anche potessi scegliere il mio candidato, sappiamo benissimo che quello che poi conta veramente è l’accesso ai mass media. Possiamo avere il politico migliore del mondo ma se questo se ne sta rinchiuso in cantina non lo conosce e non lo vota nessuno.

Berlsuconi a suo tempo è riuscito a creare Forza Italia in tre mesi e a vincere le elezioni. Se il povero Marione Adinolfi, col suo 0,1% ottenuto alle primarie, avesse potuto disporre di un apparto mediatico berlusconiano, quanto avrebbe preso? Da questa questione non si scappa, se hai l’appoggio dei media vinci altrimenti t’attacchi. Per questo i partiti si scannano per controllare la Rai.

Powered by ScribeFire.

Annunci

12 Responses to “L’illusione della democrazia diretta”

  1. Noantri Says:

    Aspettiamo di vedere che succede.
    Eravamo una fiumana: quasi tutti col naso tappato. Il che è ancora più significativo della voglia di sinistra che c’è in questo Paese.

    Se domani si andasse alle urne, il centrosinistra annienterebbe il centrodestra. E questa è già una conquista devastante in tempi di anti-politica come questi.

    Per il resto poche chiacchiere: Grillo con gli stessi identici mezzi di Adinolfi ha sconquassato l’Italia, i telegiornali, i quotidiani e le piazze. Adinolfi potendo contare su un tempo anche più vasto ha raccimolato sì e no 25 voti. E’ che, fortunatamente, la gente ha capito che la democrazia diretta è una cagata pazzesca.
    [Ste]

  2. aghost Says:

    noantri, io penso sia temerario dare un confronto grillo-adinolfi. Grillo è un istrione, e poi era gia famossisimo per conto suo, molto prima che usasse internet

  3. Logan71 Says:

    Se domani si andasse alle urne, il centrosinistra annienterebbe il centrodestra. E questa è già una conquista devastante in tempi di anti-politica come questi.

    Ciò che accomuna i partiti di centro-sinistra è l’essere anti-Berlusconi. Per il resto non vanno d’accordo su niente di niente.
    Ed è lo stesso motivo per cui si va a votare col naso turato.
    Se Berlusconi si ritirasse dalla politica (seee come no!), cosa terrebbe uniti i partiti di maggioranza? Forse la poltrona… e forse neanche quella.

  4. apolide Says:

    Spegnaimo la TV. E’ l’oppio dei popoli…

    ciao

    ____________________________
    apolide ti invita a visitare il suo BLOG

  5. arwenh Says:

    una volta l’oppio dei popoli era la religione :)

    cmq non credo che a delle eventuali elezioni vincerebbe il centrosinistra.. le primarie hanno dato l’illusione che il centrosinistra si sia auto-alimentato… ma il governo attuale non c’entra col PD, e con quello che hanno combinato…

    e poi con che programma si presenterebbero? un riciclo veltroniano sul nulla?? berlusconi si e’ dileguato, in questo momento l’alternativa a veltroni (perche’ prodi.. boh…) e’ fini, o il grillismo delle liste civiche…

  6. apolide Says:

    Le primarie sono un enorme bluff di una classe politica alle corde sotto più aspetti:

    1)Interno, per le divisioni che il PD alimenta verso l’ala riformista (ho visto Giordano MOLTO critico, da Vespa, l’altra sera). Dall’altro lato, il ricatto mastelliano: o mi fate fare il ca**o che mi pare, o sfascio il governo

    2) Rispetto all’opposizione, che tiene sotto altro ricatto buona parte dell’establishment. Della serie: Io ricatto te, che non puoi mandare in galera me, perchè sennò (gurda cos’ho…vallettopoli docet) in galera o alla berlina ci vai pure te. Ed avevano pescato Sircana, tanto per fare un esempio didascalico…

    3) Ora ci si mette anche il popolo degli interinali, a contestarli… la vedo dura…

    ciao

  7. apolide Says:

    …Senza poi considerare che il Veltr ha promesso ieri al tg1 di (udite, udite) rinnovare addirittura il linguaggio, dimodochè tutto quello che si è detto fino a quel punto sembrerà superato di secoli. Le facce, dovrebbero rinnovare, farsi la plastica e cambiare i connotati, sono sempre le stesse…almeno darebbero l’illusione di un ricambio.

  8. MFP Says:

    Tranquillo apolide… pure si facessero una plastica facciale e si segassero i femori per cambiare statura… si riconoscerebbero comunque. Dalla puzza.

  9. bongo Says:

    Scusate, non e’ che qualcuno si ricorda chi si candido’ alle primarie ma poi venne bocciato dalla giunta? Mi sembra ci fosse qualcuno di sinistra (Curzi?) ma al momento mi sfugge..

  10. superbisco Says:

    Ma infatti non ci crede nessuno al PD.

  11. aghost Says:

    superisco proprio nessuno non direi, dovresti contare almeno quanti sono andati a votare. Che sono comunque pochi direi, 3 milioni su 19 elettori del centrosinista non mi pare chissà quali risultato :)

  12. pino Says:

    Noantri scrive:
    “E’ che, fortunatamente, la gente ha capito che la democrazia diretta è una cagata pazzesca.”

    Per fortuna ci stanno quelli come noantri che sanno benissimo cosa sia la democrazia diretta tanto da pensare che Adinolfi sia un democratico diretto. Bah!
    Quello di cui straparla Adinofli (ma di che parla poi? che si limita a citare le parole “democrazia diretta” senza averne MAI praticata un grammo!) è solo un mezzuccio per aulificarsi come diverso. L’alro è quello di essere un blogger (ma che qualità mai sarebbe?) e L’altro ancora è di essere un giovane. Ma annasse affanxxxx!
    A lui importa solo la poltroncina diretta e pirla chi ci casca. Almeno vertroni non fa finta di essere qualcosa di diverso da quello che è.

    Comumque se invece di aprire le tastiere e dargli a pestare si pensasse e ci si informasse un pò prima di sparare sentenze, non sarebbe male per noantri e per voartri.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: