Loro censurano, io pubblico :)

ottobre 16, 2007

Il tribunale di Trani ha deciso il sequestro nelle edicole della rivista “Il Mucchio“, con l’accusa di “oltraggio alla religione“. Ne dà conto anche il Tgcom che però non pubblica la copertina incriminata che ha fatto scattare la censura ma una precedente.

Fino a prova contraria l’articolo 21 della Costituzione italiana recita:

“Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione “manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione”.

Quindi io pubblico :)

Powered by ScribeFire.

Annunci

29 Responses to “Loro censurano, io pubblico :)”

  1. Stella Says:

    Mi sa che prima o poi ti dovremo portare le arance.. :-)

  2. aghost Says:

    ci conto molto :)

  3. K.Hiei Says:

    Manifestare la propria parola o scritto…questo non implica in modo esplicito la legittimità di poter”Manifestare”,la propria parola attraverso una fotografia.
    Almeno questa è la mia impressione ad una prima lettura.

    L’articolo avrebbe potuto semplicemente essere
    “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero nella forma più adeguata che essi ritengano”
    Molto semplicemente

    La Domanda è:La costituzione vieta il”Danneggiamento”,dell’immagine di una persona(E specialmente l’immagine che ha verso altre persone),attraverso parole,immagini o video?,se lo vietasse allora ci sarebbe una grossa contraddizione.

    http://paroleinutili.blogspot.com/
    qualsiasi999@yahoo.it

  4. Valerio Says:

    Vai cosi e pubblica tutto, se ti arrestano mi darò fuoco difronte al tar del lazio!!!!
    Cazzate a parte Pienamente a favore della libertà di stampa, parola, pensiero, e anche di scorreggiere in faccia agli omini del McDonald!!!

  5. aghost Says:

    valerio ci conto! :D

  6. aghost Says:

    K, Hiei, mi sembrerebbe bizzarro che si limitasse la libertà di espressione allo scritto, o alla parola

  7. aghost Says:

    penso che se in tanti pubblicassimo in rete ciò che viene censurato, la censura diventerebbe inutile.

  8. frap1964 Says:

    A me il reato di “oltraggio alla religione” risulta inesistente, mentre sicuramente esiste e risale all’epoca fascista il reato di “vilipendio alla religione”, di cui l’oltraggio ai valori etici è solo una delle varie e possibili configurazioni.

    Qui qualche dettaglio in più:

    http://www.materialismo.it/Laicita/reato_di_vilipendio_alla_religio.htm

    Notare che “il reato deve avvenire sulla stampa o tramite altro mezzo di propaganda” (il blog è un mezzo di propaganda?)

    bye
    frap1964

  9. aghost Says:

    vabbè, sarà vilipendio allora :) La sostanza cambia poco, c’è qualcuno che pensa si possa censurare la libertà di espressione se questa va a toccare determinati argomenti.

  10. frap1964 Says:

    Non è che qualcuno pensa che… è che è previsto da leggi che sono tutt’ora vigenti.

    Se è toccato all’ ADUC per un forum, nel novembre 2006

    http://www.aduc.it/dyn/censura/istanza.html

    è chiaro che può toccare a chiunque. ;-)

  11. frap1964 Says:

    Non è che qualcuno pensa che… è che è previsto da leggi che sono tutt’ora vigenti.

    Se è toccato all’ ADUC per un forum, nel novembre 2006

    http://www.aduc.it/dyn/censura/istanza.html

    è chiaro che può toccare a chiunque. ;-)

    A proposito… nel febbraio 2006 le cose sono un po’ cambiate per i reati d’opinione. Sappi che non rischi più la galera (contento?), però nel caso specifico ti possono comminare una multa da 2000 a 6000 euro.
    Vedi un po’ tu… :-D

    http://www.uonna.it/reati-razzismo-vilipendio-opinione-riforma-2006.htm

  12. frap1964 Says:

    Fossi in te… ritoccherei opportunamente l’immagine.:-D

  13. hronir Says:

    Be’, questa piu’ che libertà di espressione mi sembra libertà di satira. Voglio dire, non e’ una notizia o un’opinione che si vuole portare alla luce contro la censura (la schiavitù della nostra politica ai voleri del vaticano) quanto la volontà di poterlo fare in maniera dissacrante.
    Comunque e’ un bel test per la popolarità del tuo blog.
    Fuori dal web, intendo.
    Se verranno a prenderti.
    :)

  14. Finz-o-sfera Says:

    Facendo valere il mio diritto di manifestare liberamente il mio pensiero,dico che questa immagine a me fa schifo. Non riesco neanche a trovare un nesso tra Veltroni e il Papa. E’ pura provocazione con l’obiettivo di creare notizia…Centrato anche per merito tuo. Forse sei caduto in un trabocchetto. Mi auguro che chi fa quel giornale riesca a produrre contenuti di alto livello senza dover ricorrere a tanto per attrarre lettori…

    P.s. se ci fosse stao il pope o Budda o il dalai lama avrei dato la stessa opinione. Bisogna rispettare non solo la propria opinione ma anche quella degli altri.

    A presto.

  15. frap1964 Says:

    @Aghost
    Vedi spiegazione in commento sotto moderazione… :-)

  16. Ramone Says:

    Caro aghost, disquisire tra noi sudditi del diritto sancito dall’articolo 21 della Costituzione mi fà pensare ad una ipotetica conversazione tra polli a proposito del diritto alla vita.

  17. aghost Says:

    finz-o-sfera, è una immagine satirica che sta a significare il dominio della chiesa.. può essere piu o meno di buon gusto ma addirittura imporre il sequestro del giornale mi pare enorme. Che dovremmo dire allora di quel demente di Calderoli che in tv esibisce le magliette anti-islam??

  18. aghost Says:

    hrnoir: tiè! :PPP

  19. aghost Says:

    frap ho letto di aduc, marobbdamatti

  20. rob Says:

    L’Italia è un paese di vecchi etero perché c’è la chiesa, lo sappiamo, ma addirittura censurare un giornale perché in copertina c’è una foto che potrebbe far dubitare della loro serietà…Ma sapete, ormai è tutto censurato. Della serie “censuriamo tutto ma mettiamo le vallette in bikini in fascia oraria per bambini”. D’altronde è giusto chiudere la mentalità dei bambani e farli crescere nell’ignoranza ma con vallette nude in tv…
    Grande Aghost. Fermamiamoci solo da morti.

  21. aghost Says:

    ma se mi arrestassero fareste una colletta per liberarmi? :)

  22. MFP Says:

    Al di là dei gusti… (anche a me quell’immagine non piace; e a me piacciono molto le immagini satiriche su preti e affini; è che la trovo banale)

    Al di là che l’art. 21 ha comunque dei limiti; per fortuna pochi (mi sembra 2: diffamazione e … ; fino a poco tempo fa erano 3, ma nonostante c’abbiano messo più di 50 anni per accorgersi che era un reato inconsistente, per fortuna alla fine l’hanno eliminato)… ma ci sono. La memoria mi fa cilecca, sto scrivendo con un occhio solo, l’altro già dorme… scusa l’imprecisione assoluta.

    Ritirare il giornale mi sembra immotivato e anche inquietante. Per altro come diceva qualcun altro nei commenti il vilipendio alla religione (di stato) è un reato che dovrebbe essere già stato stralciato dal codice:
    – la religione di stato non esiste più; non c’è proprio più l’articolo che definiva la religione di stato e gli altri articoli fanno riferimento alla religione di stato! In ogni caso sono tutti articoli del periodo fascista… non perchè le leggi di quel periodo siano tutte sbagliate, ma quelle che riguardano “la morale” certamente sono quantomeno delle forzature;
    – gli articoli in questione sono già stati dichiarati incostituzionali, a più riprese, da decenni… il fatto stesso che stiano ancora lì la dice lunga… l’ultima volta che approfondii il discorso fu 4-5 anni fa… in occasione di un piccolo negozietto romano che vendeva magliette blasfeme su internet: dopo 2 anni di indagini a cavallo dei tre continenti (e io pago) dove il negozietto aveva acquistato dominio, spazio web e il resto, la GdF lo ha fatto piangere… e sulla base di un articolo del codice penale incostituzionale e indefinito… ma che sta lì apposta per essere tirato fuori nelle situazioni “d’emergenza”… ovvero quando il Vaticano (che in quanto Stato ha diritto di precedenza rispetto alle denunce dei cittadini italiani) si lamenta;
    – la religione è “costume”, non ha valore universale tranne che per chi crede a quella religione, in ogni caso non per lo Stato che deve essere neutrale… io credo in Pippo… Aghost, non dire Porco Pippo o ti denuncio :)
    – io bestemmio quanto mi pare… chi mi sta intorno dovrebbe fare una preghierina pure per me che bestemmio visto che rischio, dal suo punto di vista, di passare l’eternità all’inferno… io che bestemmio devo essere tollerato, non redarguito; ogni volta che un fedele sgrida un ragazzino che bestemmia sull’autobus siamo di fronte ad un fedele per il quale la fede è da difendere più che da applicare… ad un fondamentalista della fede che pretende dagli altri di applicarla mentre nel pretendere è il primo a non applicarla :)

    Vai tranquillo Aghost che se ti ingabbiano ti tiro fuori io a suon di bombe…

  23. aghost Says:

    bombe? attento che non ti senta frattini :D

  24. frap1964 Says:

    @Aghost
    >ma se mi arrestassero fareste una colletta per liberarmi?

    Siamo mica negli USA. Qui non si esce su cauzione…
    Comunque tranquillo che non ti arrestano.

    Al massimo Art. 7 legge 85/2006 – “Si applica la multa da euro 2.000 a euro 6.000 a chi offende una confessione religiosa, mediante vilipendio di un ministro del culto”.

    Uomo avvisato… :-)

    ……. RAAAAAATZY !! Senti, c’è qua un miscredente sovversivo di blogger che… :-D

  25. arwenh Says:

    io sono per la liberta’ di stampa. quella copertina e’ si di dubbio gusto, perche’ e’ abbastanza “pesante”… pero’ non l’avrei censurata. secondo me sarebbero da censurare le copertine dove si vedono tette e culi di donne sconosciute che diventano famose per averla data a qualcuno, quelle sono diseducative!
    questa copertina invece, a parer mio, e’ “pesante” e a molti cattolici potrebbe dare fastidio, ma almeno induce ad una riflessione…

    forse l’hanno censurata giusto perche’ i cattolici si scandalizzerebbero…

  26. rob Says:

    Certo che faremo una colletta. Una colletta, un attacco terroristico, rapiamo il papa e chiediamo uno scambio. Poi si vedrà quale sarà la mossa migliore.

  27. scompo Says:

    Alla fine non sono opinioni.. Io non l’avrei censurata.. Ma qua va così..

  28. Cristian Says:

    Io ti scomunico.
    In nomine Papa et Cardinal et Spirutus Vaticanum


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: