Wikipedia.it castrata dal diritto d’autore

novembre 22, 2007

La Soprintendenza ai Beni Culturali di Firenze ha inviato a Wikipedia, “l’enciclopedia libera”, una diffida ad utilizzare qualsivoglia tipologia di fotografia scattata all’interno dei musei, o raffigurante opere i cui autori sono deceduti da più di 70 anni, se non previa autorizzazione della Sopraintendenza stessa.

Se ne lamenta un gruppo di contributori volontari della versione italiana di Wikipedia, che ha scritto alla rivista “Computer Idea“. Paradossalmente, aggiungono i firmatari della lettera, su Wikipedia potranno essere caricate opere italiane presenti nei musei esteri, ovvero in quei paesi dove la legislazione non ha limiti così assurdamente restrittivi.

Questa notizia fa il paio con quella dell’esclusione dell’Italia dal concorso indetto da Google che mettava in palio 10 milioni di dollari di finanziamento.

Powered by ScribeFire.

Annunci

10 Responses to “Wikipedia.it castrata dal diritto d’autore”

  1. stargazer Says:

    Vorrei capire il beneficio di cui godrebbero i musei eliminando ogni immagine da Wikipedia. Forse gli studiosi e gli appassionati di tutto il mondo non visitano più i musei perché tanto su internet trovano dei jpeg 400×220 dei quadri…


  2. Io invece temo che in Italia sia proprio entrata in circolo la mentalità che ogni cosa si rivolve a suon di divieti

  3. lopippo Says:

    se il modo più breve per abolire il diritto d’autore è far rispettare seriamente le norme attuali… che si cominci

  4. aghost Says:

    una volta era permesso tutto ciò che non era espressamente vietato. Oggi invece è vietato tutto ciò che non è espressamente consentito.

  5. innovatel Says:

    Vedere un museo dal vivo è ben diverso da una JPG a mio avviso … senza parole -.-

  6. Luca Rosso Says:

    Un bel Va…….o! non glielo leva nessuno.

  7. spiritofstluis Says:

    Mah, secondo me sarebbe potuto essere un’ottima pubblicità. Wikipedia è un rapido strumento di diffusione della cultura, e da ciò i musei ne possono solo guadagnare.

  8. Fanky Says:

    Ma che bravo burocrate il nostro Sopraintendente.

  9. Liuk Says:

    Mesi fa era successa una cosa analoga e riguardava principalmente le opere di architettura italiana.
    Ogni tanto qualcuno se ne esce con questi divieti assurdi, che mostrano quanto siano limitate le prospettive di alcune persone che er far valere degli osoleti diritti d’autore, richiano ti tarpare le ali al turismo.

  10. Luca Rosso Says:

    Mi piacerebbe ribaltargli la scrivania. Gente che non ragiona, non ragiono anch’io.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: