Sperare nell’improbabile

dicembre 1, 2007

Mentre il mondo sembra andare a catafascio, come possiamo sperare di cavarcela? Questo è, grossomodo, il tema del nuovo libro del sociologo e filosofo francese Edgar Morin: “L’anno I dell’era ecologica“, una serie di ragionamenti sulle problematiche ambientali alla luce degli attuali mutamenti climatici.

Non l’ho ancora letto ma voglio leggerlo, il tema mi pare stimolante anche se le tesi di Morin si riducono, puttosto pessimisticamente direi, ad un concetto: “sperare nell’improbabile“.

Più è vicina la catastrofe, la fine, più è sperabile la soluzione inattesa. Morin cita l’esempio della metamorfosi, la crisalide che si trasforma in farfalla, cioè il cambiamento come nuova opportunità.

Powered by ScribeFire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: