Avanti miei prodi

gennaio 18, 2008

“A Clemente Mastella va, lo ripeto, la mia solidarietà piena ed affettuosa. Ed analoga solidarietà voglio esprimere al suo partito, ai Popolari Udeur, sul cui appoggio il governo ha contato in passato e conta per il futuro”.

Romano Prodi, Adnkronos 17 gennaio

Powered by ScribeFire.

Annunci

6 Responses to “Avanti miei prodi”

  1. Vincenzo Says:

    Cosa non si fa per non far cadere il governo… pure i politici panchinari abbiamo…


  2. poverino sta talmente inguaiato al senato che non poteva dire altrimenti…

  3. frap1964 Says:

    Dunque nel giro di due giorni si sono dimessi
    Willer Bordon e Franca Rame. Che ha pure acquistato un’intera pagina su Repubblica per pubblicare la sua lettera a Marini (tutta da leggere, tanto per capire come si lavora al Senato).
    La Montalcini ora non basta più…
    Sono curioso di vedere per quanto ancora riusciranno ad allungare il Brodi.

  4. aghost Says:

    sarà che non lo poteva dire, antonio, ma fa una bruttissima impressione lo stesso. Prodi è uguale a Berlusconi, anzi è probabilmente peggio: perché per Berlusconi queste cose sono ed erano scontate, dal cosiddetto centrosinista no

  5. roberto Says:

    Davvero dal centrosinistra (cosiddetto appunto) non era scontato? Vedi mastella, vedi bassolino, vedi prodi che annuncia 3 inceneritori per risolvere la situazione rifiuti in campania (ma nessun accenno alla raccolta differenziata inesistente). tanto per dirne tre. per me era scontata la cosa. purtroppo si tratta di votare il meno peggio tra i presidenti di due coalizioni, e son stufo di queste minacce di caduta del governo prodi. una volta tanto che qualcuno (piano piano è vero, ma io non sono nei panni di un presidente del consiglio per giudicare) cerca di risollevare le cose, a che pro fare ripicca e votare contro? Poi se agli italiani interessa solo il calcio, uomi e donne, comprarsi un cellulare al mese da 500 euro per poi lamentarsi che a fine mese non si arriva, beh allora si meritano proprio la fossa scavata da chi hanno votato.


  6. Due link per sorridere e una citazione

    http://scarabocchiodicomicomix.splinder.com/post/15566983/Nessuno+tocchi+Clemente%21

    http://www.tuttoscemo.com/images/stories/2008/01/mastella.swf

    In Italia lasciamo che ogni piccolo problema si trasformi in emergenza, ogni emergenza in crisi, ogni crisi in disastro.

    Ed ogni disastro in 200 puntate di “Porta a Porta”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: