Obama de’ noantri

febbraio 14, 2008

Fa un effetto strano entusiasmarsi per le elezioni americane e provare un senso di nausea invece per quelle italiane. Anche Walter Veltroni si è commosso, come Hillary: lui però vuole essere l’Obama italiano. Ha adottato anche il suo slogan: “Yes we can“, sì noi possiamo. Ma possiamo che?

Veltroni sarà anche un bravo ragazzo ma il suo proporsi come “il nuovo” è grottesco: la sua “Nuova Stagione” sa di muffa lontano un miglio. Lui fa politica da quando aveva i calzoni corti, è stato ed è dentro l’apparato da semprecome un pisello in un bacello“, come direbbe Oliver Hardy.

Sì noi possiamo: possiamo piangere, pensando all’esempio americano dove un quarantasettenne, su cui nessuno fino a ieri avrebbe scommesso un dollaro, è ora in corsa per guidare l’America. E pensando all’Obama de’ noantri, l’Obama dei poveri che copia gli slogan e le battute come Alberto Sordi in “Un americano a Roma“.

Powered by ScribeFire.

Annunci

5 Responses to “Obama de’ noantri”

  1. zen Says:

    Ciao,

    Di primo acchito sono d’accordo con il tuo post. Tuttavia, basta con questa retorica antipolitica:

    Ma non cambia le cose il fatto che da una parte ci sia un bravo politico capace di unire e dall’altra un altro politico (benché si presenti ancora sotto altre spoglie) estremamente colluso con il vecchio sistema della corruzione? Poi, possiamo anche parlare delle veltronate ma credo ci sia una differenza enorme, no?

    ciao
    z

  2. stargazer Says:

    @zen

    Stai tranquillo che, o Veltroni o Berlusconi, i grandi poteri saranno gli unici ad essere tutelati, anche se adesso promettono tutti meno tasse e più salari.

    Negli ultimi 15 anni i due schieramenti “contrapposti” (ahahah) sono stati al governo più o meno lo stesso numero di anni. Hanno quindi avuto tutto il tempo di abbassare le tasse e aumentare i salari. Perché non lo hanno fatto? Perché queste belle cose sono sempre proiettate nel futuro?

    Intanto, se vai a vedere, in questi 15 anni banche, assicurazioni, speculatori immobiliari, grandissime imprese di costruzione o di telecomunicazioni, hanno realizzato profitti fantasmagorici. Segno che quello che si vuole realizzare davvero lo si realizza, magari alla chetichella…

    Veltroni è la faccia nuova (per modo di dire) per gli affari vecchi.


  3. essersi levato la sinistra radicale dai piedi è già un grande passo in avanti. yes we can :-)

  4. sparkaos Says:

    Veltroni copiando lo slogan ha ottenuto solo di ricevere critiche come quelle giustissime del tuo post, infondo questo è uno dei tanti mali della sinistra Italiana non ha ancora accettato del tutto che la Comunicazione Politica è una professione.
    X il fatto che Veltroni non è nuovo sono d’accordo fino ad un certo punto, visto che deve essere sempre paragonato al resto che gira e cmq ha spesso fatto scelte che l’hanno portato un po più distante dal palazzo centrale. Poi di certo un Obama italiano era tutta un’altra storia

  5. picchiatello Says:

    Il nostro paese ha bisogno di contenuti, e non vedo contenuti al massino qualche slogan americaneggiante.
    Il nostro apese ha bisogno di cervelli freschi e pimpanti , invece ci propongono ottuagenari degni della maggior parte della casa di riposo italiane.
    In nostro paese ha bisogno di un politica asciutta, che dia l’esempio ; invece utilizzano sempre le auto blu e gli aerei di stato per spostarsi da una parte all’altra dell’Italia, le centinaia di guardie del corpo pagate dalla Stato cioe’ noi.
    Hai ragione Aghost e’ nausenate…..per chi come noi si e’ accorto che il nostor paese si e’ fermato proprio sopra una discarica di rifiuti.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: