Current tv o solita sbobba?

maggio 9, 2008

Ho dato una rapida occhiata alla tanto strombazzata Current Tv di Al Gore, presentata in pompa magna recentemente a Roma, con tanto di pubblico bloggarolo.

Ebbene: non mi piace. Current Tv è noiosa come è noioso Al Gore. Questa webtv che dovrebbe essere rivoluzionaria, almeno nelle intenzioni, è una specie di yuotube più elegante, ripulita dell’immondizia. Anche i programmi sono i soliti mini documentari simili alla sbobba che ci propina quotidianamente Sky. Non roba brutta intendiamoci, ma insomma nulla di veramente interessante. Se questo dev’essere il futuro, andiamo male.

La sensazione prevalente entrando nel sito di Current Tv è quella di un certo spaesamento. Entri e non c’è nessuno. Si vagola tra i menu, si guaridicchia questo o quello ma ci si stufa presto. Insomma non mi prende, e continuo a pensare che tutte queste webtv, che spuntano come funghi, continuino a sbagliare l’approccio. Io in una web tv voglio vedere qualcuno vivo, non frattaglie televisive riciclate. Voglio qualcuno che mi parli, che mi racconti qualcosa, non voglio un juke-box tv col gettone. Insomma voglio persone con un’anima, che mi presentino cose interessanti. Voglio una diretta 24 ore su 24, coi conduttori che si avvicendano a rotazione, che commentino quel che succede in quel momento, in presa diretta sul mondo. Una webtv così ancora non c’è, ci sono solo le solite tv-cassonetto che riciclano i rifiuti della tv tradizionale.

Entrare in una webtv che è una specie di camera mortuaria, con i programmi-bara ben allineati nei loculi, non mi piace, mi annoia, anzi mi infastidisce e mi viene subito voglia di uscire. Voglio aria, luce, vita! E’ come andare al ristorante e trovare una fila di macchine a gettone: una per gli antipasti, una per i primi… Tristissimo…

Annunci

15 Responses to “Current tv o solita sbobba?”

  1. frap1964 Says:

    Vabbè hanno appena cominciato… dagli tempo.
    Però sì, per il momento sembra un calderone unico in cui c’è tutto e il contrario di tutto (news a parte).
    A me piacerebbe che fosse diviso per temi già in home page (la faq dice che ci son le categorie…), con una breve descrizione sul contenuto di ciascun video (leggibile senza che parta in automatico) e la relativa durata bene in chiaro.
    Poi vorrei poter pre-programmare un flusso di N di ‘sti pod e poter saltare velocemente al successivo se quello attuale mi annoia.
    L’interfaccia non mi pare comunque particolarmente innovativa e/o indovinata: concordo sul senso di spaesamento.

  2. aghost Says:

    per carità, ho detto che era una prima impressione. Lasciamogli pure tempo. Ma io ribatto sulla mia idea, ci dev’essere qualche essere vivente là dentro, la tv juke boxe mi fa venire l’orticaria.
    Ma quando lo capiranno che non basta l’on demand per fare una webtv decente?

  3. superbisco Says:

    Me lo sono chiesto anche io e non so dare, al momento ovviamente, una risposta.

    Sembra molto fashion e molto american useless style, ma questo video è interessante.

  4. picchiatello Says:

    Beh’ mi pare di capire che parliamo piu’ di puzzlewebtv piu’ che di webtv dat ala durata dei video che e’ pericolosamente uguale a Youtube.
    Per far tv ci vogliono dindi e tanti per far cose interessanti ancora di piu’ , anche se mi chiedo sempre uno davanti al pc/mac vuole vedere la tv ?

  5. Liuk Says:

    Beh penso sia una “tv” di passaggio, tra quello che è Youtube e quello che magari potrà essere la vera webtv, anche se attualmente è più verso la prima.

    Indubbiamente ora sembra più che altro un calder …one di video. Ho visto qualche pagina, ma non ho trovato nessun tema che m’interessasse particolarmente.
    Ma tutto sommato è all’inizio, stiamo a vedere.

  6. aghost Says:

    sia come sia, è un riciclo sostanziale di materiale televisivo tradizionale. E i video prodotti dagli utenti, mi sembrano tutt’altro che entusiasmanti…

  7. aghost Says:

    mfp ho letto il tuo intervento puntuto e lo condivido. Su Gore come politico non ne so granché, tranne che ha trovato un ottimo espediente autopromozionale, la battaglia per l’ambiente, per riciclarsi. Il Nobel a Gore è grottesco ma tant’è, l’ha preso gente come Arafat e Kissinger… il premio Nobel è diventato come il telelgatti orami…

    Mi interessava più in generale il discorso webtv, e di quello mi sono sforzato di parlare, trovando la webtv di Gore troppo strombazzata e ben poco interessante, a dispetto della grancassa pubblicitaria con cui è stata lanciata.

    Riemerge comunque la solita, annosa e mai risolta questione dei soldi. Avevo sentito dire che Current compensava i video prodotti dagli utenti con assegni da 200 a 800 euro. Ho cercato invano sul sito un riferimento a questo ma non ho trovato nulla e mi sono girate un po’ le scatole. Come al solito, quando si deve parlare di quattrini a chi contribuisce a qualcosa si finisce sempre sul vago.

    Io penso comunque che non esistano ancora i numeri, perlomeno in italia, per mettere in piedi una webtv che produca ricavi decenti. Forse mi sbaglio ma questa è la mia impressione.

  8. aghost Says:

    aggiungo che, e questo lo dico da addetto ai lavori, produrre video interessanti non è per nulla semplice.

    Se si escludono i video fortuiti di incidenti, crolli, scontri automobilistici etc, creare un sia pur piccolo documentario implica una serie di conoscenze per nulla banali. E non parlo solo di conoscenze tecniche, ma anche e sopratuttto di quelle legate al linguaggio della comunicazione: bisogna capire di sceneggiatura, regia, montaggio e ovviamente avere anche buone idee…

    Non è facile, richiede una grande preparazione, impegno, tempo e denaro. I 200 euri di Current tv vanno bene giusto per le solite scemenze riprese col telefonino…

  9. MFP Says:

    Mi ci sto scornando da più di 1 anno oramai… competenze (o le hai, o ti serve il tempo per studiare), pre-produzione, post-produzione… tutte cose che costano l’ira di dio in termini di tempo; meno in termini di soldi (con un computer da 1000 euro ci fai un mixer a/v digitale! E l’alta definizione per distribuire su web non vale i soldi che devi spendere anche solo per la telecamera HD perchè i colli di bottiglia in termini qualitativi sono le performances di rete e i dispositivi di visualizzazione… per il momento). Ma questo solo perchè siamo abituati ad un tipo di video che altera la realtà… le cose reali sono più facili perchè non devi alterare nulla di ciò che esiste, nè creare qualcosa che non esiste… insomma, riducendo la sofisticazione si riesce a produrre video in modo più economico anche in termini di tempo. E’ un po’ che te ne voglio parlare… ma la tua mail qual’e’?

  10. aghost Says:

    per fortuna l’hardware ormai è alla portata di tutti, una minidv, anche di quelle economiche, va benissimo, un pc per montare costa pochi soldi ormai. Ma questo direi che è la parte meno importante, quello che conta veramente (e a maggior ragione su internet dove la super qualità non serve) è la testa di chi fa. Paradossalmente, potresti fare qualcosa di interessantissimo anche girando tutto col un telefonino ;)

    Quel che conta sono le idee, non le macchine…

    (la mail è al solita)

  11. frap1964 Says:

    Quanto a solidità finanziaria non è che siano messi proprio benissimo…
    http://business.webnews.it/news/leggi/8403/current-tv-i-bilanci-raccontano-unaltra-storia/

  12. giorgio Says:

    condivido l’impressione, anche dopo tre mesi current mi continua a sembrare noiosa e anche molto pretenziosa…

    d’altronde sono venuti a presentarla come se c’avessimo l’anello al naso e di dovessero salvare da chissà cosa…

  13. frap1964 Says:

    Si ma ‘mo fanno il geek show, vedrai che cambia tutto… :-D

    http://tommaso.tessarolo.it/wordpress/index.php/2008/07/22/current-arriva-il-geek-show/


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: