Il TAR del Lazio sblocca i 144

giugno 13, 2008

Ancora il “mitico” Tar del Lazio fa parlare di sè con decisioni assai discutibili. Stavolta interviene in favore dei 144 gonfiabollette, sospendendo il blocco che l’Authority aveva deciso dal prossimo luglio.

La delibera 97/08 dell’Agcom, oggetto del ricorso, prevedeva il blocco automatico dei numeri a sovrapprezzo da tutte le utenze telefoniche che, entro il 30 maggio 2008, non avessero espresso in maniera
esplicita agli operatori telefonici la richiesta di attivazione. Il ricorso, secondo quanto ha dichiarato a il legale della Marketcall Italia Giuliano Berruti, contesta proprio questo blocco automatico, che, secondo Berruti, «danneggia le aziende che svolgono attraverso questi numeri servizi di utilità sociale come l’assistenza medica, o strumenti che possono non piacere ma che restano perfettamente legittimi come le chat telefoniche».

“Perfettamente legittimi” un corno! L’abbonato ha sottoscritto con Telecom (o altro gestore) un contratto per il servizio telefonico di base. Non sta in cielo né in terra che certe società si inventino “servizi” a tariffazione speciale senza l’espressa approvazione del cliente! Ma le autorità, le istituzioni, possibile che stiano quasi sempre contro i cittadini che dovrebbero difendere?

Advertisements

2 Responses to “Il TAR del Lazio sblocca i 144”

  1. Luca Rosso Says:

    Ma quando ci decidiamo a darci da fare per non lasciare gli abusivi al potere? Vorrei dei cittadini per i cittadini al governo. Buon lavoro ;-)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: