Class action, Emma dice “no”

giugno 17, 2008

Emma Marcegaglia è contraria alla class action, il governo esegue e fa slittare la legge al 1 gennaio 2009. Tradotto: passata la festa gabbato lo santo, in qualche modo poi la si aggiusta o la si fa cadere nel dimenticatoio.

E’ un “percorso di revisione con le parti interessate”, assicura Scajola, quello che dava del “rompicoglioni” a Biagi poi assassinato dalle neo Br. Probabilmente il ministro delle Attività Produttive considera i cittadini-consumatori allo stesso modo: non sia mai che rompano i coglioni a specchiate aziende tipo Parlamat o alle banche, che hanno ridotto in braghe di tela migliaia di risparmiatori.

E che dire della osannatissima Emma Marcegaglia, neo presidente di Confindustria? Di certo ha tutte le carte in regola per difendere la categoria: la Marcegaglia Spa ha patteggiato una sanzione di 500 mila euro più 250 mila euro di confisca per una tangente di 1 milione 158 mila euro pagata nel 2003 a Lorenzo Marzocchi di EniPower. La sua SpA controllata N.e./C.c.t. spa ha invece patteggiato 500 mila euro di pena e ben 5 milioni 250 mila euro di confisca.

Oltre al patteggiamento dell’azienda, Antonio Marcegaglia (fratello e amministratore delegato del gruppo) ha patteggiato 11 mesi di reclusione con sospensione della pena per il reato di corruzione.

Advertisements

11 Responses to “Class action, Emma dice “no””


  1. Cosa ci si poteva aspettare? Forse qualcosa di diverso? Segue la linea dell’impunità dei più ricchi e potenti

  2. The Snatcher Says:

    Questa sulla Marcegaglia non la sapevo! E dire che tutti i giornali quando fu eletta la incensarono coome un elemento promettente!

  3. aghost Says:

    certo snatcher, promettentissima. Per loro

  4. mauchi Says:

    I consumatori, che rompicoglioni!

  5. frap1964 Says:

    Il gruppo di Emma ha in costruzione tre inceneritori (Massafra, Manfredonia, Modugno) in Puglia.
    Metti che una volta conclusi si scopra che danneggino l’ambiente con emissioni di diossina o policlorofenili-PCB fuori norma e che gli abitanti, novelli Erin Brockovich, vadano in cerca di pretendere i danni… ;-)

  6. superbisco Says:

    Un curriculum da vice premier, di questi tempi.

  7. consumatore Says:

    Tutti piangono. Ride solo lei.

  8. Luca Rosso Says:

    Bella roba. Gli italiani cosa fanno? Gli imprenditori?
    Poi fra l’altro la cosa che stupisce di più sia come la pena sia inferiore alla tangente: io farei un pena superiore 100 volte la tangente. Qualcuno al potere in ascolto?


  9. La Marcegaglia è la solita leader all’italiana: figlia d’arte.
    Possibile che in questo paese non ci sia nessuno assurto a qualche posizione solo per merito?

  10. marinfaliero Says:

    come mai è sparito il link su wiki?
    Aghost, hai sbagliato a cop-incollarlo?

  11. aghost Says:

    ora funziona, grazie :)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: