La rivoluzione d’ottobre di Uòlter

giugno 20, 2008

C’è un’emergenza democratica in Italia? Io avrei pochi dubbi. Un Presidente del Consiglio con tanti e tali conflitti di interessi, che si fa la legge “salvapremier” su misura, blocca i suoi processi, impedisce le intercettazioni e definisce pure eversivi i magistrati, che cos’è?

Forse anche Uòlter se n’è accorto. Ma di fronte all’emergenza cosa fa, cosa dice? Dice che scenderà in piazza, ma in autunno! Insomma alla riscossa ma dopo le ferie, con comodo. Ci rendiamo conto? E poi questi del PD si stupiscono d’aver perso disastrosamente le elezioni…

Annunci

8 Responses to “La rivoluzione d’ottobre di Uòlter”


  1. Scenderà in piazza. Ma pacatamente e serenamente….


  2. Tanto nel PD hanno imparato che comunque vada sarà un successo, anche se perdono le elezioni sonoramente e se non fanno nulla di serio.
    Rutelli, trombato a Roma, si è silenziosamente paracadutato sulla sua nuova poltroncina di ordinanza. Tornerà (per la settima volta) in Parlamento. E farà il presidente dell’unica commissione parlamentare (su 26) guidata dal centrosinistra. Quella per i servizi segreti. Con 200 e passa mila euro di stipendio.
    La Melandri, disintegrata insieme al centro-sinistra alle ultime elezioni, è stata ripescata nel governo-ombra.
    Stessa sorte per i trombati Letta e Bersani. Come pure per Mariangela Bastico e Linda Lanzillotta e Piero Fassino. Antonello Soro è rimasto capogruppo a Montecitorio.
    E infine, forse il caso più clamoroso, Anna Finocchiaro. Che in soli 3 mesi è riuscita a inanellare 3 disfatte record (caduta del governo Prodi; catastrofe alle politiche; e sconfitta da candidata presidente della Sicilia per merito di uno statista del calibro di Raffaele Lombardo). E, forse come talismano portafortuna, è stata confermata capogruppo a Palazzo Madama.

    Insomma, per loro non c’è mai sconfitta. Perchè impegnarsi a cercare idee brillanti?

  3. Warp9 Says:

    Speriamo non gli venga il fiatone, tanta è la fretta di dimostrare…

    Ma andassero tutti quanti aff…

  4. K.Hiei Says:

    Scusate l’off topic ma non avete notato che sono due giorni che Beppe Grilo”Tace”,su Berlusconi?,solitamente lo attacca apertamente a tutto campo,ieri infece a fatto un post di 3 misere righe in cui sembra piu ridicolizzare Veltroni che non Berlusconi,oggi invece torna con la storia delle testate nucleari americane….proprio in questi giorni in cui Berlusconi le sta combinando di tutti i colori….Grillo,che cacchio combini??

  5. aghost Says:

    k.hiei hai ragione, è molto molto strano….

  6. The Snatcher Says:

    Ragazzi ma si può sempre contare su Beppe Grillo? FINIAMOLA! Lui è solo un comico (peraltro secondo me neanche bravissimo…), mica un capopopolo! Chi dovrebbe impegnarsi realmente saremmo tutti noi insieme, per mandare a casa sia gli arroganti imbonitori (Berlusconi &C.), sia Walter e la sua cricca, dal momento che il tanto sbandierato rinnovamento della sinistra italiana si è ridotto alla fusione, peraltro ambigua, di due fazioni contrapposte. Tra l’altrop, non mi sembra che il popolo, la base, sia stato coinvolto più di tanto.


  7. rnekl usrhw ozsqbai bdvs brjg eocjl muwvfrkq


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: