Storia della bistecca

dicembre 19, 2008

bistecca2

“Questa è la storia della mia bistecca, acquistata ieri in un supermercato di Trento: nasce in Francia, viene allevata in Polonia, macellata in Francia, sezionata in Italia, preparata in Italia. La tracciabilità è una cosa meravigliosa, che certifica la pazzia della
globalità
e l’incomunicabilità tra domanda ed offerta locale”.

Lettera di Cristina Tait su l’Adige del 17 dicembre 2008

Annunci

3 Responses to “Storia della bistecca”


  1. è comunque molto romantico tornare al luogo di nascita per farsi macellare


  2. Anche fare il giro del mondo per finire in un water di Trento

  3. picchiatello Says:

    Beh tutto sommato e’ europea, pensate ai fiori che vengono dall’africa o le mele dal cile.
    Tanto poi alla fine sempre cacca ritorneranno…come gia’ ricordato da Marin.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: