Auto più cara con l’incentivo statale

marzo 8, 2009

“Con gli incentivi statali le auto costano di più. Potendo rottamare un’auto, mi sono informata per gli incentivi e ho consultato lo stesso concessionario, per due volte nell’arco di 15 giorni.

L’ho fatto in due fasi distinte: pre-decreto incentivi e post-decreto. Risultato: la macchina costava di più con gli incentivi statali. Ma la colpa questa volta non è del governo. Infatti – come ha ammesso lo stesso venditore – se prima la stessa auto aveva goduto degli incentivi della casa, una volta usciti quelli statali, la casa ha alzato il listino. Risultato: auto più cara di almeno 500 euro. Al che si deduce una cosa: le manovre di aiuto all’economia nulla potranno fare se da parte dei commercianti vi è solo un obiettivo. Quello di guadagnarci il più possibile, possibilmente confondendo la gente”.

Corona Perer, lettera a L’Adige 1 marzo 20

6 Responses to “Auto più cara con l’incentivo statale”

  1. enrico Says:

    gira e rigira a rimetterci siamo sempre noi o mi sbaglio?

  2. picchiatello Says:

    Si stava appunto parlando di questo nel blog di quattroruote; in un certo senso chi diceva di trovarsi di fronte a queste realtà di aumenti “sconsiderati” veniva ignorato dagli addetti ai lavori.
    Per me ci sono dei concessionari che non desiderano diminuire le loro percentuali e magari poi rivendere l’usato stargato all’estero…a sto punto tanto toglierceli di torno e comprare la macchina direttamente in fabbrica…

  3. Anonimo Says:

    qualcosa di simile era successo per i decoder del digitale

    quando c’erano gli incentivi costava molto di più

  4. Alberto Says:

    Come si fa a comprare la macchina direttamente in fabbrica? E’ davvero possibile o era solo una battuta?

  5. a.g. Says:

    alberto, era una battuta, in italia si sicuro non si può. Comunque ho sentito che le fiat, ad esempio, costano molto meno in germania! Diverse migliaia di euro in meno, tantoché c’è gente che si compra l’auto in germania e poi la fa immatricolare qui in italia, risparmiando dei bei eurini…


  6. normalissimo, era da novembre che i concessionari rimandavano le immatricolazioni per far crollare i dati di vendita, onde ottenere gli incentivi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: