Solenni puttanate

aprile 27, 2009

Repubblica è il giornale che leggo di solito, ma in edicola non c’era e allora ho preso il Corriere. Nell’inserto locale ho trovato subito una foto scattata da me, presa dal mio sito senza chiedere nulla e pubblicata senza ovviamente citare la fonte. Passi, ormai ci ho fatto l’abitudine, anche se girano le scatole che a rubare foto sia il più importante quotidiano nazionale piuttosto che il blogger brufoloso e squattrinato. A pagina 46 sono però incappato nella rubrichina di Lina Sotis. L’ex-moglie di uno dei fratelli Moratti ed “esperta” di bon ton (sic), ha un box sul giornale di 8x4cm.  Riporto integralmente, perché è giusto che certe cose si sappiano.

“Bon Ton

La buona educazione non si mette a dieta

Renato Cimino (e chi cazzo è? nda) ci fa osservare un tipico costume dei nostri tempi scostumati. Signore e signorine che arrivano ad una cena rifiutando le pietanze preparate dalla padrona di casa adducendo ragioni dietetiche. Completatamente d’accordo con Renato: se uno o una è a dieta, mangia pochissimo di tutto e fa in modo che gli ospiti non notino la cosa. Le diete migliori sono proprio quelle che mischiano proteine e carboidrati. Al dolce è permesso dire “No grazie”, a tutto no”.

Ma che articolo è? Cosa vuol dire? Mentre me lo chiedevo mi sono ricordato che il gruppo RCS –  Corriere della Sera piglia svariati milioni di euro di finanziamento pubblico (ben 25 milioni nel 2006 secondo il dipartimento Informazione e editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri). Capisco che il Corriere non pubblica solo le solenni puttanate della Sotis, però si capisce perché, alle volte, a uno gli vien voglia di prendere su il mitra…

5 Responses to “Solenni puttanate”

  1. Stella Says:

    E la tua foto?

  2. a.g. Says:

    la mia foto che?

  3. Grizzly Says:

    La tua foto pubblicata sul giornale, direi…
    … fatto una bella segnalazione al giornale con richiesta di danni?

  4. a.g. Says:

    grizzly, dovrei mettere tutto in mano ad un avvocato, con tutto quel che ne consegue (solo per scrivere la lettera ti chiede 500 euro)… per chiedere quanto di danni? Loro lo sanno, per questo se ne fregano…

  5. waitinginthedark Says:

    Qualcuno ricorda il mitico settimanale satirico “Cuore” e la rubrica “Braccia rubate all’agricoltura”?
    Ecco. La Sotis ci starebbe da Dio.
    E detto tra noi, il “bon ton” sarebbe appunto che il Corriere della Sera smettesse di pubblicare puttanate…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: