Un paese normale

maggio 19, 2009

In un paese normale uno come Berlusconi potrebbe stare al Governo? Potrebbe restare premier anche dopo la condanna dell’avvocato Mills, da lui corrotto perché testimoniasse il falso per salvarsi le chiappe?

5 Responses to “Un paese normale”

  1. matteo Says:

    no. (senza bisogno di tanti giri di parole e spiegazioni)

  2. waitinginthedark Says:

    In un paese normale, uno come Berlusconi nemmeno ci arriva a diventare capo del Governo. Del resto, l’assenza di feeling con i magistrati (tutti rigorosamente comunisti) è di lunga data, ma lui, come un’anguilla, riesce sempre a scivolare dalle loro mani. Soprattutto, in un paese normale, non avremmo più della metà della popolazione rimbecillita a furia di reality e di quizzzzz, pronta a votare allegramente Berlusconi, l’uomo che rappresenta il loro ideale: il furbone che riesce sempre a farla franca.
    Siamo già a tre (sigh!), con ottime probabilità di arrivare al quarto mandato. A quel punto, giuro che chiedo la cittadinanza al Burkina Faso…..

  3. a.g. Says:

    purtroppo gli italiani sono ormai anestetizzati, altro che il vaccino di Montanelli…


  4. Europei invadeteci!

  5. Stella Says:

    Se almeno le tv “potessero” parlar chiaro e dire la verità…..


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: