12 Responses to “Qualcuno li fermi!”

  1. a.g. Says:

    be’, fantastico!

  2. sgt-Stoo Says:

    Come già evidenziato nel link, lo sfondo nero non va bene. Le ragioni sono evidenti. Questo implica la domanda: ma questi sanno che cos’è un logo? Questo implica la risposta: no!
    Decenni di studi di design buttati al vento. Tutto ciò è molto diseducativo. Come se si dicesse ai ragazzi, non studiate, tanto c’è l’improvvisazione di un 72enne.
    Siamo ai livelli dei loghi improvvisati delle ditte unipersonali. Questo governo assomiglia a questi ultimi, che poi sarebbero i suoi elettori.

  3. a.g. Says:

    tutto vero, un logo col fondo nero, e con le sfumature, diventa inevitabilmente una patacca. Ma tant’è, da questo governo una più una meno, fa differenza? :D

  4. frap1964 Says:

    Pare comunque non sia il vero e proprio logo, ma un’immagine dello spot che andrà in onda a fine mese.
    E comunque fa schifo uguale.

  5. a.g. Says:

    ma mi stavo chiedendo: se dovessero fare ‘sto benedetto Ponte di Messina, lo progetterebbe LUI? O una centrale nucleare? Perché il logo si? Perché deve metter becco in qualcosa che, con tutta evidenza, non gli compete?

    La leggenda di Berlusconi grande comunicatore è una bufala grande una casa: non ha fatto altro che copiare gli americani, usare in sondaggi, bombardarci a teppeto di spot. Capirai che genio….

  6. sgt-Stoo Says:

    Magic English, ecco dove ha preso lo spunto!

  7. a.g. Says:

    mio dio è tremendo, pare davvero il logo di una televendita di padelle o tappeti di Tele Lamporecchio.

  8. Luca Rosso Says:

    Se non fosse un genio non sarebbe mai arrivato dov’è.
    Più che altro sento la mancanza di personaggi simili dall’altra parte. Secondo me si potrebbe essere all’altezza, ma non bisogna seguire i giornali e le televisioni. Forse nemmeno parlare chi li guarda/sfoglia. ;-)

  9. sgt-Stoo Says:

    Aggiornamento:

    http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=358463

    Secondo me sono molto furbi, leggono i blog, e fanno le correzioni in tempo, dicendo che siamo i soliti cattivoni.
    Comunque anche se la situazione è migliorata e ritorna l’italianità idioma sia nella forma che nel contenuto, il logo è illegibile, fatto molto grave per un questi tipi di simboli. Mentre i loghi per i beni di consumo possono essere fatti come uno vuole, i simboli di iniziative devono essere almeno leggibili, altrimenti non si capisce nulla e passano innosservati. La banda tricolore disturba fortemente il contenuto, che passa in secondo piano.
    Oltre a ciò la realizzazione è “pigra”, segno che hanno lavorato “a togliere”, cercando di evitare polemiche.
    Non si può dire nulla, ma passa inosservato.

  10. Stella Says:

    Ma perché “magic”?


  11. […] ieri, assieme al premier Berlusconi, il nuovo logo dell’Italia riveduto e corretto. La prima versione, da televendita di materassi, o di padelle, su qualche oscura tv regionale, non era piaciuto molto. […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: