Gli spot sulla testa degli sfollati

agosto 5, 2009



Mentre Berlusconi faceva la sua ennesima passerella mediatica in Abruzzo
, innalzando il tricolore sul tetto di una casa appena finita, ripreso da decine di telecamere, la polizia reprimeva una piccola manifestazione di sfollati che volevano esporre uno striscione “Dopo 4 mesi ancora nelle tende, è questo il vostro miracolo?”.

Particolarmente odioso, nel video, il comportamento di quello che pare un funzionario di polizia in borghese, con gli occhiali scuri, che dopo aver strattonato i manifestanti e avergli strappato di mano lo striscione, gli ha urlato minacciosamente a brutto muso “Quello che bisogna fare lo decidiamo noi! Ok???!!!”.

E’ incredibile, neppure gli striscioni si possono più esporre. E poi critichiamo l’Iran…..

3 Responses to “Gli spot sulla testa degli sfollati”

  1. stargazer Says:

    Ma l’Italia è diventato un vero e proprio stato di polizia. L’unica funzione delle forze “dell’ordine” (costituito) è reprimere qualunque forma di dissenso, anche la più civile e pacifica.

    Altro che Iran… almeno là la dittatura si fa vedere e offre un bersaglio. Qua si continua a dire che siamo in democrazia, per cui quando alcuni cittadini protestano gli altri, quelli davanti al TG-X, gli inveiscono contro.

  2. Stella Says:

    Che vuoi fare, l’importanza dell’apparenza. Berlusconi poi, che ci tiene tanto e che si è fatto tanto bello dopo il terremoto..!!! Non è possibile rovinargli la reputazione, ti pare?


  3. Il Governo crea consenso mentendo, manipolando e censurando l’Informazione.
    E’ vietato contestare, manifestare o semplicemente dissentire.

    http://ale1980italy.wordpress.com/2009/08/12/esiste-la-liberta-despressione-in-italia/


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: