La Woodstock dei peti

settembre 1, 2009

allevi

Giovanni Allevi racconta a Radiomontecarlo “tutte le sue emozioni” alla vigilia del grande concerto del 1 settembre all’Arena di Verona. E promette (o minaccia, a seconda dei casi): “Sarà la Woodstock della musica classica!”.

Onestamente, penso che Allevi abbia stufato: invece di accontentarsi dell’immeritato successo, il nostro Clayderman dei poveri da alcuni anni ormai sbraca con dichiarazioni ridicole e megalomani.

5 Responses to “La Woodstock dei peti”

  1. arwenh Says:

    l’ho sentito stamattina a radio 24.. diceva “non ho dormito .. l’arena di verona mette paura”.

    non me ne intendo di musica, e magari lui e’ un genio… pero’ mi sembra tanto auto-celebrativo e tanto pompato dalla stampa..

  2. db Says:

    La diatriba tra Ughi e Allevi è nota, e io concordo, Allevi sta un po’ rompendo…

  3. Luca Rosso Says:

    Secondo me gli estremismi non sono mai produttivi. Ho cantato in una decina di cori partecipando a diversi concorsi. Tutta roba truccata ma che funziona. Certi giudizi possono solo essere soggettivi, tanto quanto un giudizio politico. Nell’arte conta solo l’esercizio, lo testimonia Giotto. Allevi non l’ho mai ascoltato né lo conosco come artista, però pare che si sia fatto un mazzo tanto e chi se lo fa non dovrebbe saperne proprio nulla. So inoltre che alcuni modelli dell’atomo non furono compresi subito ma anzi osteggiati dai baroni dell’epoca (e c’era pure gente importante). Secondo me è il vecchio contro il nuovo, senza nulla togliere all’uno ed all’altro. :-)

  4. arwenh Says:

    non so che dirvi, io diffido un po’ da questi “push” della stampa, un po’ come adesso “baaria” di tornatore, non fanno che parlarne e acclamarlo come capolavoro, e tutti se ne riempono la bocca … ma di quanti film hanno tessuto le lodi e poi erano film del menga che nessuno ha piu’ guardato o s’e’ scoperto che erano mediocri?
    non so, io diffido sempre della stampa che acclama, perche’ mi sa di pagata.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: