Pubblicità progresso

ottobre 12, 2009

Chissà perché pubblicità simili non le vediamo mai in Italia, da noi si preferisce esaltare il “da 0 a 100 km/h in sec…”

5 Responses to “Pubblicità progresso”

  1. picchiatello Says:

    Io ho notato che chi guida con giudizio tiene anche l’auto quasi perfetta per una decina di anni, mentre quelli che corrono cambiano l’auto di continuo, quindi ecco spiegato l’arcano, senza rimarcare poi che la Fiat dovrebbe vendere le auto a noi italiani gratuitamente….

  2. TonyJay Says:

    @picchiatello: “la Fiat dovrebbe vendere le auto a noi italiani gratuitamente”

    non ho capito come funziona LA VENDITA in modo GRATUITO?… :)

    in italia non fanno di questi spot perchè potrebbe essere confuso con il trailer di “CSI Cento Celle”… senza contare che sto video sembra la sagra della sfiga. E aggiungo che non è la velocità a causare incidenti/danni/morti/disgrazie ma chi guida e in che stato psicofisico si trova in quel momento…

  3. picchiatello Says:

    “non ho capito come funziona LA VENDITA in modo GRATUITO?”

    beh’ se qualncuno somma tutte gli aiuti di stato dati alla fiat tutte le commesse statali dal ‘900 ad oggi praticamente ogni italiano dovrebbe avere la sua Fiat “quasi” gratuita come negli ex stati sovietici…certo non intendo una ammiraglia ma certamente un qualcosa piu’ di una uno certamente…
    certo se poi andiamo nel pilum e mi domandate che me ne faccio di una macchinna ? allora e tutt’unaltro paia di maniche

  4. Luca Rosso Says:

    Lascio correre la storia della Fiat, dei finanziamenti, di come gira l’economia ecc… porterebbe lontano ma la strada è lunghissima.
    Sulla velocità che combina incidenti, aggiungo che la velocità influisce a sua volta sulla stato psicofisico e pure è legata alle leggi della fisica, per cui la macchina in curva può perdere aderenza, i freni con poca manutenzione possono funzionare male… non mi dilungo.

  5. mfp Says:

    Perche’ non si vedono qui da noi!??!? Perche’ dura 4 minuti; 4 interi minuti rubati alla pubblicita’ a pagamento. (quel tocco animista lo rende vatican-compliant; pero’ colpisce eh… io ho finito singhiozzando con un fazzoletto in mano)


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: